I festeggiamenti per capodanno

I festeggiamenti per Capodanno
© Geralt Pixabay

Nel mondo ogni anno inizia “la febbre del sabato sera” per salutare il vecchio anno e festeggiare allegramente quello nuovo. Nel mondo ogni anno si prepara il veglione e si aspetta con ansia lo scoccare della mezzanotte, ridendo e scherzando con gli amici. Nel mondo ogni anno si ripete sempre e comunque il capodanno.

Seppur vi siano diversi festeggiamenti e differenti piatti tipici, vi sono anche molte usanze in comune alle varie parti del mondo. Tipico è fare i fuochi di artificio, presenti in ogni dove e soprattutto nel centro città. Chi è a Londra può così godersi i fuochi lungo le rive del Tamigi, a Berlino si festeggia alla porta di Brandenburgo e a New York si va tutti a Times Square. Qui viene calata la sfera di cristallo, immancabile simbolo trasmesso su tutte le televisioni. A Roma e in molte altre città italiane si è soliti organizzare i concerti in piazza con artisti locali famosi che attraggono la gente e la motivano ad affollare le piazze. A Parigi si tiene la Grande Parade dal ponte St Martin alla Tour Eiffel. Superstizioni e tradizioni non mancano: in terra nostrana bisogna vestirsi di rosso, mangiare lenticchie e cotechino e stappare una bottiglia di spumante allo scoccare della mezzanotte. Ognuno di questi elementi contribuisce alla buona riuscita dell’anno che verrà accompagnato naturalmente da tanti soldi, data la quantità di lenticchie mangiata.

Ma quali sono alcune peculiarità che contraddistinguono il capodanno nei vari paesi?

Read more