Breve considerazione sull’intraducibilità linguistica

Lingue e culture differenti producono suoni e parole differenti. Ogni lingua ha delle strutture e dei concetti che difficilmente possono essere resi con lo stesso significato e con la stessa intensità in un’ altra lingua. Quando questo accade, bisogna gettare la spugna e arrendersi di fronte all’inevitabile: non esiste uno stesso termine equivalente che rappresenta pienamente quel concetto. Quella parola è strettamente legata alla lingua e cultura originaria e per renderla in un’altra lingua si dovrà ricorrere a una trasposizione, magari fatta da più frasi e che potrà anche sembrare insoddisfacente allo sventurato traduttore. D’altronde è ormai noto che non tutte le parole sono traducibili e la loro bellezza viene spesso persa nella traduzione.

Breve considerazione sull'intraducibilità linguistica
© Geralt Pixabay

Purtroppo, anche nella vita di tutti giorni è facile perdersi nell’intraducibilità. A chi non è capitato Read more