Die Lange Nacht der Weine

Il 26 febbraio 2016 ritorna la Lange Nacht der Weine, ormai alla sua settima edizione. Un assaggio  di quello che promette, è possibile leggerlo in quest’articolo sulla quarta edizione…Prost!

Die Lange Nacht der Weine
© hcdeharder pixabay

Il 18 giugno 2015 si è tenuta a Berlino all’Arminiusmarkthalle la quarta edizione della Lange Nacht der Weine. I biglietti potevano essere prenotati o anche acquistati lì sul momento. Entrambi i tipi di visitatori, i provvisti e gli sprovvisti di biglietti, hanno dovuto affrontare una breve fila per poi ricevere all’entrata un bicchiere da vino, pronto per essere riempito. La sala della manifestazione, non era poi tanto grande, ma accoglieva comunque diverse varietà di vino. Intento della celebrazione era quello di coinvolgere anche altri paesi, ma purtroppo ciò non è stato pienamente possibile: gli espositori stranieri erano quelli serbi e del Perù, Machu Picchu. Tutti gli altri provenivano dalla Germania e non sono perciò mancate le molte varietà di Riesling.  Munito ognuno di un proprio bicchiere, potevi a piacimento scegliere di degustare quanti vini volevi e informarti sulle loro caratteristiche. E chi ne fosse uscito veramente entusiasta, poteva persino acquistare delle bottiglie! La serata seppur dedicata al vino, non è stata priva di intrattenimento musicale e non sono mancati neanche gli stand culinari con hamburger, fish and chips, pizza e tanto altro ancora. Era attesa molta più gente, ma a partire dalle 19 il posto si è riempito sempre di più e sempre più ampie folle si sono accalcate per la degustazione. Molti i buoni vini presenti, sopratutto quelli bio e la “Muskatell” che ha conquistato per il suo sapore dolce, riecheggiante il nostro moscato.

Una serata come questa può diventare rilassante, informativa e piacevole, per dedicarsi a qualcosa di più divertente dopo il lavoro e per iniziare bene il pre-weekend. Sicuramente le prossime edizioni saranno migliori e con ansia si aspetterà di degustare nuovamente i pregiati vini…ma non dimentichiamoci che questa è solo una delle tante occasioni di degustazione sparse per la città! E fino al prossimo assaggio, non resta che levare in alto i calici e brindare alla salute!
(Visited 87 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.